testata-pere-texture

Agricoltura forte e competitiva con l'Organizzazione Comune di Mercato

 , Mercoledì, 06 Settembre 2017. postato in Pericoltura & Co.

Agricoltura forte e competitiva con l'Organizzazione Comune di Mercato
Presentato nella sede del Parlamento europeo di Bruxelles il Libro bianco sull’Ocm (Organizzazione Comune di Mercato) ortofrutta, che mete in evidenza il suo impatto positivo a sostegno dello sviluppo del settore. Il documento è stato curato da Areflh, il network che riunisce una ventina di Regioni e le principali organizzazioni di produttori europei, ed è stata proprio la presidente Simona Caselli a ribadire l’importanza dell’Ocm.

«L’Organizzazione comune di mercato del settore dell’ortofrutta – ha spiegato la Caselli - mettendo al centro del sistema le Op e Aop, ha centrato gli obiettivi di maggiore aggregazione e di rafforzamento del potere contrattuale dei produttori e della filiera, riuscendo a coniugare competività, qualità e sostenibilità delle produzioni. Oggi, tuttavia, c’è bisogno di apportare alcuni miglioramenti al vecchio impianto normativo per affrontare con strumenti più efficaci le nuove sfide che abbiamo davanti, a partire dalla crescente richiesta da parte dei consumatori di alimenti buoni e salubri (biologici e integrati), una maggiore concentrazione dell’offerta, più investimenti in ricerca e innovazione, oltre ad una migliore gestione delle crisi».

Alla presentazione, patrocinata dall’ex ministro ed europarlamentare italiano, Paolo De Castro, e dal collega francese, Michel Dantin, hanno partecipato un centinaio tra parlamentari e realtà aderenti ad Areflh, che rappresenta quasi la metà - il 45% - del fatturato europeo del settore, per un valore che supera i 50 miliardi di euro. Tutti tutti gli intervenuti hanno ribadito l’importanza e l’efficacia dell’Ocm, uno strumento chiave che ha consentito negli ultimi due decenni di ottenere risultati molto importanti sul versante della programmazione della produzione e aggregazione dell’offerta, favorendo il miglioramento della commercializzazione e il reddito dei produttori, oltre a promuovere ricerca e innovazione, migliorare la sostenibilità delle produzioni, ridurre l’impatto delle crisi di mercato.

«Per questa ragione - ha ribadito Caselli - l’Ocm andrà riconfermata nella futura Pac e e migliorata nella direzione indicata nel Libro bianco, cercando di incrementare ulteriormente la quota di produzione organizzata e riequilibrare la distribuzione del valore lungo la filiera. Per il futuro la Caselli ha inoltre sottolineato l’importanza di rafforzare gli strumenti di gestione delle crisi di mercato e diffondere tra i produttori pratiche e tecniche di coltivazione a minor impatto ambientale in grado di mitigare e contrastare gli effetti del cambiamento climatico sempre più marcato. «Per fare questo – ha concluso - occorre aumentare gli investimenti in conoscenza, ricerca e innovazione, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie e dei sistemi informativi e previsionali».

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

MAIN SPONSOR

  • BPer Banca
  • A&A
  • Camera di Commercio di Ferrara
  • 1
logo-futurpera-white

Futurpera Srl
Sede legale: via Bologna 534
44124 Ferrara (FE)
P.IVA/C.F: 01932780388
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscr. reg. Impr. Ferrara n. 01932780388
REA FE  211148 | Cap. Soc 50.000,00 euro
Soci: Organizzazione Interprofessionale Pera, Ferrara Fiere Congressi s.r.l.

Contatti

Segreteria organizzativa

Via della Fiera, 11 - Ferrara
MAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL. 0039 0532 900 713
MOB. 0039 348 89 86 396

Ufficio stampa e comunicazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa e comunicazione estero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social Network