testata-pere-texture

Calo dell'export e settore pericolo "indebolito"

 , Venerdì, 05 Aprile 2019. postato in Pericoltura & Co.

Calo dell'export e settore pericolo
Secondo i dati diffusi da Ismea, il 2018 non è stato un anno positivo per l’export di frutta fresca, che hanno mostrato una battuta d’arresto rispetto al 2017, attestandosi su un valore di 2,5 miliardi di euro. Il calo delle spedizioni è stato del 15%, dovuto in particolare al calo di kiwi e mele, ed ha determinato una flessione dei ricavi dell'11%.

Al contrario, sono aumentate le importazioni con + 2% in quantità e + 3% il relativo esborso che ha raggiunto 1,4 miliardi di euro. Mele, uve e kiwi sono i prodotti più esportati mentre la frutta tropicale (principalmente banane ed ananas), pesche, nettarine, fragole e kiwi sono i prodotti maggiormente importati. Il calo delle esportazioni ha riguardato tutti i principali mercati di sbocco, in particolare, le spedizioni di frutta verso la Spagna si sono ridotte del 30% in termini di valore.

Anche il settore pericolo sta attraversando un momento di stallo che colpisce, in particolare, i produttori, come spiega Albano Bergami, produttore e membro del cda di Futurpera.

“L’elevata concorrenza attuata da troppi operatori commerciali, la ridotta propensione e possibilità all'esportazione, le difficoltà riscontrate nella gestione della fase di frigoconservazione, una distribuzione organizzata sempre più “aggressiva” ed esigente nei confronti dei fornitori, le scarse rese produttive medie rispetto ai nostri competitors.  Questi sono solo alcuni dei problemi che caratterizzano il comparto delle pere in Italia, ai quali, negli ultimi anni, se ne sono aggiunti altri di tipo fitosanitario, politico/commerciali ed organizzativi che parimenti dovranno trovare una non facile soluzione a breve se si vuole scongiurare il pericolo di un ulteriore “indebolimento” soprattutto a carico delle aziende produttrici. Futurpera, unico evento espositivo/convegnistico internazionale interamente dedicato alla pera, sarà il luogo dove il comparto dibatterà sulle problematiche, i possibili scenari futuri, come anche sulle potenzialità riguardanti un settore di massima rilevanza per l’ortofrutta”.  

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

logo-futurpera-white

Futurpera Srl
Sede legale: via Bologna 534
44124 Ferrara (FE)
P.IVA/C.F: 01932780388
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscr. reg. Impr. Ferrara n. 01932780388
REA FE  211148 | Cap. Soc 50.000,00 euro
Soci: Organizzazione Interprofessionale Pera, Ferrara Fiere Congressi s.r.l.

Contatti

Segreteria organizzativa

Via della Fiera, 11 - Ferrara
MAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL. 0039 0532 900 713
MOB. 0039 348 89 86 396

Ufficio stampa e comunicazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa e comunicazione estero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social Network

 

Esposizione certificata