testata-frutteto-e-macro

La pera protagonista del “FuoriFiera”

Sancita la collaborazione con le associazioni di categoria per l’organizzazione degli appuntamenti enogastronomici e culturali nei luoghi più suggestivi di Ferrara

FERRARA – Condividere l’importanza della produzione pericola e promuovere il consumo del prodotto, attraverso una serie di eventi enogastronomici e culturali. È questo il principale obiettivo della rassegna “FuoriFiera”, un cartellone di appuntamenti che avrà come location la città di Ferrara e il territorio, accompagnando la tre giorni di FuturPera 2017.

Gli eventi saranno organizzati grazie a un vero e proprio patto di collaborazione tra Futurpera, - la società che unisce Oi Pera e Ferrara Fiere e Congressi – e tutte le associazioni di categoria ferraresi, rappresentative dei diversi settori produttivi: Ascom, Confesercenti, Confcommercio, Cna, Confartigianato e naturalmente Cia – Agricoltori Italiani, Confagricoltura e Coldiretti. Queste ultime, che rappresentano i produttori pericoli del territorio, avranno un ruolo molto attivo di supporto e sostegno nel corso dell’intera manifestazione fieristica.

«L’idea di creare un evento “diffuso”, che coinvolge l’intero territorio, è nel Dna di FuturPera, sin dalla prima edizione – spiega Stefano Calderoni, presidente di Futurpera srl. Certamente il cuore del Salone rimane la parte tecnica e commerciale che ha come location la sede espositiva, ma vogliamo che l’importanza e il valore della produzione pericola esca dai padiglioni della fiera, e sia percepito a 360 gradi. La pera fa parte della cultura agricola e produttiva del territorio, è un bene di tutti ed è giusto che tutti, cittadini e turisti, possano conoscerla meglio o scoprirla».

Il cartellone “FuoriFiera” sta già prendendo forma, grazie alla disponibilità e all’impegno organizzato di tutto il tessuto produttivo della città. «Stiamo mettendo a punto – continua Calderoni - insieme alle associazioni di categoria, un calendario di appuntamenti di altissima qualità, dedicati a promuovere il consumo della pera e a valorizzarla dal punto di vista enogastronomico. Non mancheranno eventi artistici e culturali aperti a tutta la cittadinanza che avranno la pera come protagonista assoluta. La location privilegiata sarà la città di Ferrara – conclude il presidente di Futurpera - con la sua rete di ristoranti di altissima qualità, esercizi commerciali e palazzi dal grande valore artistico, ma anche il territorio rurale, con le sue aziende agricole e agrituristiche, sarà certamente coinvolto».

Info per la stampa: Erika Angelini | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 338-9927126

logo-futurpera-white

Futurpera Srl
Sede legale: via Bologna 534
44124 Ferrara (FE)
P.IVA/C.F: 01932780388
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscr. reg. Impr. Ferrara n. 01932780388
REA FE  211148 | Cap. Soc 50.000,00 euro
Soci: Organizzazione Interprofessionale Pera, Ferrara Fiere Congressi s.r.l.

Contatti

Segreteria organizzativa

Via della Fiera, 11 - Ferrara
MAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL. 0039 0532 900 713
MOB. 0039 348 89 86 396

Ufficio stampa e comunicazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa e comunicazione estero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social Network