testata-frutteto-e-macro

Futurpera: la prima fiera dedicata alla filiera pericola

Aperta a tutti gli operatori della filiera, dalla produzione al consumo, si terrà a Ferrara il 19-20-21 novembre 2015 FERRARA – La prima manifestazione fieristica italiana dedicata totalmente alla filiera pericola, dalla produzione sostenibile al consumo. A Ferrara, dal 19 al 21 novembre 2015 ci sarà FuturPera – Salone Internazionale della Pera, una fiera che guarda al futuro e le prospettive della pericoltura italiana e ha l'obiettivo di coinvolgere gli attori della filiera. Tutto all'insegna dell'innovazione e dell'attenzione verso le novità, dalla produzione sostenibile, alla conservazione e commercializzazione del prodotto, fino al rilancio dei consumi. Nuova anche la formula utilizzata per la tre giorni di FuturPera che sarà un evento "diffuso", che uscirà dagli schemi tradizionali e avrà due location privilegiate: i padiglioni di Ferrara Fiere che ospiteranno la sede espositiva e i prestigiosi convegni di settore; la città di Ferrara che sarà lo splendido scenario di eventi enogastronomici, artistici e musicali, organizzati per coinvolgere il pubblico all'insegna della perfetta accoglienza sul territorio. Protagonista di FuturPera sarà una gamma varietale di pere prodotte nella Pianura Padana, in particolare nelle province di Bologna, Ferrara, Modena, Mantova, Ravenna e Rovigo. Tra loro c'è certamente l'Abate Fétel, regina delle pere ed eccellenza produttiva unica, e poi Conference, Decana del Comizio, Kaiser, Max Red Bartlett, Santa Maria, William e anche Carmen ultimo frutto della ricerca. Una cultura produttiva con radici salde nella tradizione, che si traduce in 23.000 ettari coltivati e una produzione che copre l'80% delle pere italiane. Una massa critica produttiva dal grande potenziale commerciale che l'evento ha l'obiettivo di diffondere ulteriormente su tutti i mercati europei ed extra-europei. FuturPera sarà, infatti, un fondamentale momento di scambio tra domanda e offerta e punto di incontro dei più importanti buyers internazionali invitati a Ferrara nel corso della manifestazione. Prestigioso anche il calendario di convegni, workshop e incontri tecnici. FuturPera ospiterà, infatti, l'edizione 2015 di Interpera giunta alla sua ottava edizione, organizzata da Areflh (Assemblea delle Regioni Ortofrutticole Europee), il più importante convegno mondiale dedicato alla pericoltura. Un vero e proprio sodalizio della conoscenza, tre giorni per parlare del futuro della produzione pericola, ricerca varietale, conservazione e commercializzazione del prodotto. L'evento è promosso dalla società Futurpera srl – partecipata da Ferrara Fiere e Organizzazione Interprofessionale Pera – con il contributo della Camera di Commercio di Ferrara e il supporto e il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna, Provincia di Ferrara, Comune di Ferrara, Fondazione per l'Agricoltura Fll. Navarra, Centro Servizi Ortofrutticoli di Ferrara, e sponsor commerciali privati.

logo-futurpera-white

Futurpera Srl
Sede legale: via Bologna 534
44124 Ferrara (FE)
P.IVA/C.F: 01932780388
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iscr. reg. Impr. Ferrara n. 01932780388
REA FE  211148 | Cap. Soc 50.000,00 euro
Soci: Organizzazione Interprofessionale Pera, Ferrara Fiere Congressi s.r.l.

Contatti

Segreteria organizzativa

Via della Fiera, 11 - Ferrara
MAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
TEL. 0039 0532 900 713
MOB. 0039 348 89 86 396

Ufficio stampa e comunicazione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa e comunicazione estero
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Social Network